Area Clienti

Inserire le proprie credenziali per accedere all'area clienti

Password Dimenticata

Prima volta su Otto e Mezzo Viaggi? Registrati gratis.

Password dimenticata?

Nessun problema 😀.
Inserisci l'indirizzo email che hai utilizzato al momento della prenotazione e ti invieremo le istruzioni per reimpostare la password.





Egitto Classico 2024 / 2025
con VOLI INCLUSI da Verona

€ 1409 Voli: INCLUSI nella quota
Foto Egitto Classico 2024 / 2025 con VOLI INCLUSI da Verona

Calcola il preventivo
tour Egitto

Modifica Data

Luogo di inizio tour: Luxor (Egitto)
Luogo di fine tour: Il Cairo (Egitto)

1° giorno: Verona VRN / Luxor
Partenza dal Verona VRN. Accoglienza in arrivo all’aeroporto Internazionale di Luxor e incontro con l'assistente locale. Disbrigo delle formalità doganali e trasferimento a bordo della motonave. Sistemazione nelle cabine riservate. Cena e pernottamento a bordo.

2° giorno: Luxor / visita dei templi di Karnak e Luxor / Necropoli di Tebe e Valle dei Re / Tempio funerario di Hatshepsut / Colossi di Memnon / navigazione verso Esna
Prima colazione a bordo. Luxor, sito dell'antica Tebe, la città del dio Amon e capitale dell'Egitto durante il periodo del Medio e del Nuovo Regno. Con i templi e i palazzi di Karnak e Luxor e le necropoli della Valle dei Re e della Valle delle Regine, Tebe è una straordinaria testimonianza della civiltà egizia al suo apice. Al mattino presto visita del Tempio di Karnak, o Grande Tempio di Amon, con il suo famoso "Viale delle Sfingi" costruito 3.500 anni fa dal faraone Amenofi III. Si tratta di un camminamento rituale lungo circa 2.700 metri che ospita 1200 statue sacre. Una vasta gamma di templi, pilastri e altri siti religiosi incluso un lago sacro; e visita del tempio di Luxor, dedicato alla triade tebana di Amon, Mut e Khonsu, è uno dei più affascinanti monumenti dell’antico Egitto, elegante esempio di architettura faraonica con i suoi ricchi bassorilievi. Qui Alessandro Magno annunciò di essere stato incoronato Re dell'Egitto. Trasferimento alla necropoli di Tebe che Howard Carter ha reso famosa con l'incredibile scoperta della tomba di Tutankhamon e proseguimento delle visite della necropoli di Tebe: Valle dei Re e Tempio di Hashepsut. Qui saranno svelati i segreti della Valle dei Re. Oltre 60 sepolcri funerari dei faraoni, meravigliosi geroglifici conservati lontani dal sole in queste camere sotterranee, in cui hanno mantenuto i loro magnifici colori e che rivelano le storie dei sovrani dell'Egitto. Si prosegue verso il Tempio della Regina Hatshepsut, unico in Egitto. Questo tempio è uno spettacolo mozzafiato e la sua posizione è superba; il tempio è disposto su una serie di ampie terrazze sovrapposte, il cui livello superiore si confonde nel roccioso anfiteatro calcareo che lo accoglie. Sulla via del ritorno visita ai famosi Colossi di Memnone, alti 18 metri, due enormi statue di 700 tonnellate di pietra, sono i guardiani della necropoli. Una coppia di gigantesche statue che testimoniano la dimensione di uno dei più grandi templi egizi, ormai quasi completamente scomparso, causa i ripetuti saccheggi, un terremoto e l'erosione delle annuali inondazioni del Nilo. Pranzo a bordo. Pomeriggio di relax sul ponte della nave. Arrivo a Esna, una cittadina che nasce sulle sponde occidentali del Nilo, in cui sarà possibile vedere la famosa chiusa che consente il passaggio delle navi, da una parte all’altra della diga, superando il dislivello delle acque del Nilo. Cena e pernottamento a bordo.

3° giorno: In navigazione - Edfu / Kom Ombo / Tempio di Horus e di Kom Ombo
Prima colazione a bordo. Al mattino visita del Tempio di Horus ad Edfu, uno dei monumenti più suggestivi che sorgono sulla riva del Nilo tra Luxor e Assuan ed il tempio tolemaico più grande e meglio conservato d'Egitto. Rimasto sepolto dalle sabbie che lo seppellivano quasi completamente per due millenni, si rivela oggi per il suo ottimo stato di conservazione sia dell'edificio, interno compreso, che delle tre statue colossali di falchi in granito nero recanti la doppia corona dell'Alto e Basso Egitto. L'ingresso al grande tempio e poi l'interno con le sue vaste stanze, i suoi lunghi corridoi e porte colossali che sembrano essere state create per dei giganti, trasmettono l'idea del potere immenso di cui godevano gli antichi governanti egizi. Le iscrizioni sui muri offrono uno sguardo nella lingua, i miti e la religione del periodo ellenistico in Egitto. Si può, inoltre, ammirare le imponenti scene della Battaglia tra il Dio Horus e il Dio Seth. Pranzo a bordo e proseguimento lungo il Nilo verso Kom Ombo. Arrivo nel tardo pomeriggio. Visita ai templi gemelli, unici nell'architettura, infatti corridoi, santuari e stanze sono stati replicati per entrambi gli Dei Haroeris e Sobek. La particolarità che lo rende unico è la perfetta simmetria della struttura, destinata al culto di due divinità. Nel lato di sinistra è venerato Haroeris e in quello di destra Sobek. L'impatto visivo è notevole. Si può visitare la collezione di coccodrilli mummificati dedicati al secondo Dio in un museo specializzato. È possibile vedere anche un “nilometro”, che permetteva agli antichi Egizi di misurare il livello dell'acqua del Nilo. Navigazione verso Aswan. Cena e pernottamento a bordo. Festa notturna presso il Bar della motonave chiamata "Galabya Party”.

4° giorno: Aswan / Visita della Grande e Vecchia Diga / Tempio di Philae, patrimonio Unesco / escursione in feluca
Prima colazione a bordo. In mattinata visita alla Grande ed alla Vecchia diga di Assuan. Proseguimento e visita al Tempio Tolemaico di Iside, dea femminile dell’amore, della magia e della maternità, sull'isola di Philae. Tra suggestive rocce granite rosa avvolte da una vegetazione rigogliosa, a bordo di una piccola imbarcazione che scivola dolcemente sulle acque blu del Nilo, si arriva ai templi di Philae, che raggiunsero la massima importanza durante la dinastia tolemaica. Un complesso templare che sorgeva sull’omonima isola e che, a seguito della costruzione della Diga di Aswan, nel 1977 fu trasferito sull’isola di Agilkia per salvarlo dall’innalzamento delle acque. Un’impresa colossale: dopo aver circondato l’isola con uno sbarramento per farla riemergere dall’acqua, i templi sono stati tagliati in numerosi blocchi e ricostruiti nell’attuale sito ridando vita ad un capolavoro architettonico di bellezza impareggiabile. Spicca l’imponente tempio dedicato a Iside, considerato il luogo principale dove veniva celebrato il culto della dea dell’amore. Nel 1979 i templi di File sono stati inseriti nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco. Pranzo e nel pomeriggio escursione in feluca sul Nilo, tra le anse del Nilo per ammirare il magnifico scenario che ha ispirato il romanzo più famoso di Agatha Christie, Assassinio sul Nilo. Cena e pernottamento a bordo.

5° giorno: Aswan / mattinata libera / visita facoltativa ad Abu Simbel, Patrimonio Unesco / volo interno per il Cairo INCLUSO / Il Cairo
Dopo la prima colazione. Mattinata libera. Dopo il rilascio della cabina, tempo libero negli spazi comuni della motonave e sul ponte, fino al trasferimento finale in aeroporto. Il pranzo è incluso. Possibilità di effettuare escursione facoltativa, ad Abu Simbel e visita dei templi. Questo splendido sito è stato salvato dall'Unesco a causa dell'innalzamento delle acque del lago e comprende impressionanti statue alte 30 metri che celebrano la vittoria della battaglia di Kadesh. Nell’antichità, si trovava sull’isola con lo stesso nome, ma con la costruzione della diga di Assuan, tale isola sarebbe stata sommersa, quindi il tempio fu spostato con cura, pietra dopo pietra, nella sua posizione attuale, a pochi chilometri dalla diga. Il progetto, portato a termine da un'impresa italiana di Verona e finanziato dal Governo Italiano, richiese tre anni di lavoro dal 1977 al 1980. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per il Cairo. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Il Cairo, la città africana più popolosa, dopo la nigeriana Lagos, con i suoi 18 milioni di abitanti, si trova sulla riva e sulle isole del Nilo, immediatamente a sud del punto in cui il fiume abbandona il corso del deserto e si rompe in due rami che formano la regione del Delta del Nilo. Cena e pernottamento.

6° giorno: Cairo, visita della Piana di Giza, Patrimonio Unesco / Menfi e Saqqara / Il Cairo
Prima colazione in hotel. Al mattino visita della Necropoli di Giza, il luogo dove, probabilmente, si concentrano la maggior quantità di costruzioni architettoniche di altissimo pregio. Al suo interno si trovano la Piramide di Cheope o Grande Piramide, l'unica tra le sette meraviglie del mondo antico che sia giunta sino ai giorni nostri, la Piramide di Chefren, la Piramide di Micerino e la Sfinge, attorniate da altri piccoli edifici, noti come Piramidi delle Regine, templi funerari, rampe processionali, templi a valle e cimiteri di varie epoche. La piramide di Cheope, detta anche Grande Piramide, fu costruita presumibilmente intorno al 2570 a.C. e per circa 3800 anni, è stato, con i suoi 138 metri attuali, l'edificio più alto al mondo. La forma piramidale perfetta fu adottata dai costruttori egizi perché oltre al culto dei faraoni era praticato anche quello del Sole, gli spigoli della Piramide rappresenterebbero i raggi solari che scendono sulla terra e la Piramide stessa la scala per salire al cielo. Gli egizi erano molto precisi nell'orientare ciascuna delle quattro facce in direzione di uno dei punti cardinali, come proprio le tre grandi Piramidi di Giza testimoniano. La Sfinge raffigura una creatura mitologica con corpo di leone e testa d'uomo sdraiata. Sorge nella parte orientale del complesso ed è rivolta verso est; attualmente gli egittologi ritengono che il volto della Grande Sfinge sia quello di Chefren. Visita interna del sito ed esterna delle piramidi. Nel pomeriggio, dopo il pranzo si prosegue verso Menfi, una delle più antiche e religiose città del basso Egitto. La posizione di Menfi, così prossima al Cairo, è prova della sua importanza storica. Entrambe le città erano situate sul delta del Nilo, laddove la corrente del fiume rallentava e si divideva a ventaglio prima di sfociare nel mar Mediterraneo. Successivamente visita alla necropoli di Saqqara, zona delle primissime costruzioni piramidali, inclusa la famosa piramide a gradoni di Djoser. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: Il Cairo, visita al Museo Egizio / Cairo Islamica 
Dopo la prima colazione mattinata dedicata alla visita del museo egizio che raccoglie la più ricca collezione di antichità egizie del mondo. I pezzi di maggior pregio sono rappresentati dalla collezione dei reperti trovati nella tomba di Tutankhamon, rinvenuta intatta nella Valle dei Re, dall'archeologo inglese Howard Carter nel 1923. Per nostra correttezza vi informiamo che il museo è attualmente in fase di trasferimento verso il nuovo Grand Egyptian Museum (GEM) la cui apertura è prevista per novembre 2022. La visita potrebbe non essere soddisfacente, causa la mancanza di molti reperti archeologici ed uno stato generale di "provvisorietà". Pranzo e nel pomeriggio visita della parte musulmana della città: la cittadella con la moschea di Mohamed Ali. Passeggiata al Bazaar di Khan El Khalili. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: Il Cairo / Verona VRN
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro. Fine dei servizi.


Gli hotel del tour e della crociera o similari:
Hotel / Motonave Standard
In navigazione (Egitto): Jaz Crown Jewel / Grand Rose Nile Cruise (4 notti)
Il Cairo (Egitto): Steigenberger El Tahrir / Intercontinental City Stars (3 notti)

Hotel / Motonave Comfort
In navigazione (Egitto): M/S Steigenberger Regency / M/S Radamis I (4 notti)
Il Cairo (Egitto): Intercontinental City Stars (Club room) (3 notti)

L'operativo voli internazionali e volo nazionale operati da Air Cairo (orari indicativi):
SM2816 Verona VRN / Luxor LXR 12:55 - 17:55
SM2815 Cairo CAI - Verona VRN 08:55 - 11:55
SM093 Assuan ASW / Cairo CAI 13:20 - 14:40

Info trasferimenti aeroportuali: I trasferimenti sono inclusi solo per la data di arrivo e di fine tour.

Info notti extra: non è possibile prenotare notti extra pre e post tour poichè le date di partenza e di ritorno dei voli non possono essere modificati. Vi ricordiamo altresì che i nomi definitivi degli hotel del tour verranno fissati e comunicati nei documenti di viaggio entro 7 giorni dalla partenza.

Info grandezza del gruppo: minimo 2 partecipanti / capienza massima 50 persone ca. Il tour non è adatto a persone con mobilità ridotta e con problemi di salute (comunicazione obbligatoria ai sensi del D.Lgs. n. 62/2018).

Info camere triple: per nostra correttezza ci teniamo ad informarti che in Egitto non esistono triple vere e proprie. Si tratta di una camera doppia standard con l´aggiunta di un letto rimovibile. Le dimensioni della camera possono pertanto risultare ridotte (il modello utilizzato e le dimensioni possono essere differenti rispetto ad un letto tradizionale e cambiare da hotel ad hotel). Si consiglia pertanto la sistemazione in una camera doppia + una camera singola. Non verranno accettati reclami o lamentele in loco.

Info trasferimenti aeroportuali: I trasferimenti sono inclusi solo per la data di arrivo e di fine tour.

Info notti extra: non è possibile prenotare notti extra pre e post tour poichè le date di partenza e di ritorno dei voli non possono essere modificati. Vi ricordiamo altresì che i nomi definitivi degli hotel del tour verranno fissati e comunicati nei documenti di viaggio entro 7 giorni dalla partenza.

Info grandezza del gruppo: minimo 2 partecipanti / capienza massima 50 persone ca. Il tour non è adatto a persone con mobilità ridotta e con problemi di salute (comunicazione obbligatoria ai sensi del D.Lgs. n. 62/2018).

Servizi e escursioni facoltative (da inserire ESCLUSIVAMENTE al momento della prenotazione, non verranno accettate richieste successive):

Escursione ad Abu Simbel in bus: € 140 a persona
La quota bambino ha un costo di € 80

Escursione ad Abu Simbel con volo: € 330 a persona
La quota bambino ha un costo di € 270

EXTENDED 250 Spese Mediche - Europa / Mondo € 45 a persona
Aumento massimale polizza spese mediche fino a 250.000 euro

EXTENDED 500 Spese Mediche - Europa / Mondo /Usa / Canada € 60 a persona
Aumento massimale polizza spese mediche  fino a 500.000 euro

EXTENDED NO LIMITS Spese Mediche - Europa /Mondo / Usa / Canada € 95 a persona
Aumento massimale polizza spese mediche illimitato

La quota include:
- Voli internazionali da / per Verona VRN e volo nazionale da Aswan a Il Cairo (consentiti 1 bagaglio da stiva max 23kg e 1 bagaglio a mano max 7kg)
- 4 pernottamenti sulla nave per la crociera sul Nilo da Luxor a Assuan con pensione completa (bevande escluse)
- 3 pernottamenti in hotel a Il Cairo con trattamento di mezza pensione (colazione e cena)
- Visite come da programma
- Guide locali parlanti italiano durante le visite
- Tutti i trasferimenti previsti
- 2 pranzi in ristorante durante le visite a Il Cairo
- Visto d'ingresso in Egitto
- Mance per i servizi in crociera e in hotel
- Assicurazione gratuita (assistenza / spese mediche / bagaglio) con massimale di € 15.000.

La quota non include:
- Ingresso all'interno delle piramidi
- Ingresso nelle tombe speciali della Valle dei Re
- Bevande ai pasti
- Spese personali ed extra
- Mance per le guide e i rappresentanti
- Tutto quanto non menzionato ne "La quota include"
- Assicurazione annullamento viaggio.

Passaporto / Carta d’identità: le Autorità di frontiera egiziane consentono l’ingresso nel Paese con i seguenti documenti:
- passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese;
- carta d'identità cartacea o elettronica valida per l’espatrio con validità residua superiore ai sei mesi, accompagnata da due foto formato tessera necessarie per ottenere il visto che si richiede alle locali Autorità di frontiera all’arrivo nel Paese (in mancanza delle foto NON viene rilasciato il visto di ingresso), si raccomanda pertanto di munirsi delle foto prima della partenza dall'Italia.

Le Autorità di frontiera egiziane NON consentono l’accesso nel Paese ai viaggiatori in possesso di carta di identità elettronica con certificato di proroga (cedolino cartaceo di proroga di validità del documento); ugualmente, la carta di identità cartacea con validità rinnovata mediante apposizione di timbro sul retro del documento NON è più accettata. Si raccomanda in tal caso di utilizzare altro tipo di documento (passaporto), onde evitare il respingimento alla frontiera.

Visto d’ingresso: obbligatorio incluso nel pacchetto.
Nel caso di ingresso in Egitto con la carta d’identità, il visto verrà apposto su un apposito tagliando da compilare all’arrivo, previa consegna di due foto tessera (che devono essere portate con sé dall’Italia).

Per maggiori informazioni si rimanda al sito del Ministero degli Esteri: www.viaggiaresicuri.it

Inserire in Proprio Nome
Inserire l'indirizzo mail
Inserire la Recensione
La tua recensione è stata presa in carico e verrà pubblicata quanto prima!
Sorry, error occured this time sending your message